Impianti Zigomatici

img
Impossibilità di avere Denti Fissi?

img
Hai poco osso e ti hanno detto che non puoi permetterti impianti?

img
Non vuoi sottoporti ad una chirurgia di innesti ossei?

Una soluzione c'è. IMPIANTI ZIGOMATICI

Il dott. Antonio Mingione esegue interventi di Chirurgia Orale e Maxillo-facciale, impianti zigomatici e implantologia osteointegrata, anche nei casi più complessi.

Gli Impianti Zigomatici sono impianti che si ancorano al processo zigomatico e sui quali si può realizzare il cosiddetto carico immediato.

Grazie a questi impianti è possibile risolvere il problema dell’atrofia mascellare con un solo intervento chirurgico e ottenere la protesi provvisoria fissa entro le 24-48 ore, in modo da dare un elevato comfort funzionale ed estetico ai pazienti con altissima percentuale di successo.

Domande frequenti:

QUALI SONO I VANTAGGI DEGLI IMPIANTI ZIGOMATICI ?

  • tempi ridotti
  • alta probabilità di successo
  • scarsa invasività
  • comfort funzionale ed estetico molto elevato
  • minore disagio post-operatorio
  • carico immediato
  • costi inferiori rispetto alla ricostruzione ossea

DA QUANTO TEMPO SI UTILIZZANO GLI IMPIANTI ZIGOMATICI ?

Nel 1988 fu Braenemark ad inserirli in Svezia su pazienti oncologici.

L'ESTETICA DEL VOLTO VIENE ALTERATA ?

Grazie al sostegno interno degli impianti, i tessuti molli ritroveranno tono ed il viso riacquisterà freschezza con conseguente miglioramento dell’estetica facciale.

L'INTERVENTO RICHIEDE L'ANESTESIA LOCALE O GENERALE ?

Se si tratta di inserire più impianti zigomatici nello stesso paziente si richiede l’anestesia generale, altrimenti è sufficiente una sedoanelgesia o una semplice anestesia locale, a seconda dello stato di salute e della collaborazione del paziente.

L'INTERVENTO COMPORTA CICATRICI SUL VOLTO ?

No, poiché gli impianti vengono inseriti dall’interno della bocca.

DOPO L'INTERVENTO SI PROVA DOLORE ?

Il dolore è lieve, facilmente gestibile con i comuni antidolorifici e dura pochi giorni. Il paziente può parlare e mangiare subito.

NEL TEMPO CI POTREBBE ESSERE RIASSORBIMENTO DELL'OSSO ZIGOMATICO ?

L’osso zigomatico, diversamente da quello mascellare, non presenta alterazioni di spessore col passare del tempo.

CASI CLINICI

Guarda tutti i nostri casi clinici relativi agli impianti zigomatici. CLICCA QUI!

Richiedi maggiori informazioni e
prenota la tua visita





Ho letto e accetto la politica sulla Privacy


Ultimi Approfondimenti

WhatsApp chat